top of page

Street Photography

Cosi come per un dipinto, una scultura o una musica, cio' che interessa è che venga trasmessa un emozione.

Street Photography: il palcoscenico è la strada, la gente, la quotidianità.

Non serve andare molto lontano, anche una piccola città puo andar bene ed offrire splendide occasioni.

In una fotografia, la prima cosa che interessa è il soggetto.

Il soggetto, sia esso un momento di vita quotidiana o anche solo una strada deserta, evoca un pensiero, richiama una sensazione, diversa in ognuno di noi.

Il soggetto, deve essere impresso nella fotografia attraverso la sensibilità del fotografo, che deve esprimersi con maestria nella scelta della 'composizione', del 'momento', della 'luce'.

La foto di strada, a colori o in bianco e nero, è spesso una foto “rubata”, scattata senza farsi notare, per non “inquinare” la scena. Necessita spesso di una post-elaborazione, in particolare per perfezionare il taglio.

Cos'è che rende speciale un soggetto?

La vita è un film che scorre.

Lo scorrere è una sequenza di momenti, tutti differenti, nessuno replicabile.

La foto ne ferma uno, ferma il momento, ferma un respiro, l'espressione del viso, del corpo. Lo ferma e lo espone a chi lo vuole osservare.

Il detto “un'immagine vale piu di mille parole” esprime il concetto di quanto sia potente la capacità descrittiva di un'immagine. Se l'immagine è rappresentata da una fotografia, allora sottointende che rappresenti il mondo reale, un evento o un momento realmente esistito.

Questo fatto diventa fondamentale nel trasmettere un'emozione.

La fotografia di un evento drammatico, per esempio, crea sgomento più della descrizione a parole dello stesso evento.

Una fotografia di un momento di vita vissuta evoca un pensiero, diverso in ognuno di noi. Cosi come uno sguardo o un sorriso può far innamorare o può lasciare indifferenti, un'immagine può attrarre o non trasmettere nulla.

La “street photography” cattura le immagini di strada, di vita quotidiana, di persone e luoghi comuni.

Sono momenti che scorrono normalmente sotto gli occhi di tutti.

La poesia è nascosta, un'immagine la può cogliere ma non svelare. Solo la nostra mente ed il nostro cuore la possono rivelare e trasformare in emozione.

La capacità del fotografo sta nel catturare questi momenti di poesia. L'immagine deve essere colta nel “momento decisivo” secondo elementi espressivi (inquadratura, composizione, luce ) che permettano di far emergere la bellezza e di trasmettere l'emozione.

Il concetto del “momento decisivo” è ben espresso nelle foto di HCB (Henry Cartier-Bresson).

Come osserviamo le fotografie è importante, più le guardiamo più si accresce la nostra sensibilità a coglierne la bellezza o la bruttezza, ma comunque l'emozione che trasmettono.

Il sentimento che evoca in noi è legato alla fotografia, ma è soprattutto legato a noi. E' un filo diretto tra la storia personale del fotografo e la storia personale dell'osservatore.

Uno scatto nasce da un'idea, da una intuizione, da una scena che si compone nell'attimo in cui viene visualizzata dall'occhio, dalla mente e dal cuore, come diceva HCB.

La poesia è nascosta, dicevamo. Si nasconde fra la folla, dispersa in mezzo alla moltitudine di persone, in mezzo a tante facce ed a tante storie diverse.

Oppure la poesia si nasconde nelle persone del paese, della comunità, dove realmente tutti si conoscono e si ritrovano nei tavolini dei bar.

Un altro elemento che caratterizza le strade di un centro abitato sono le vetrine dei negozi, dove fra i prodotti ben esposti s'intravedono commesse e clienti, oppure i bar, dove gli avventori sorseggiano l'aperitivo o il caffè.

A volte è il gioco di luce delle vetrine, che riflettono e nel contempo trasmettono le immagini, a creare un'atmosfera poetica.

A volte sono le inquadrature a costruire un'insolita visione di persone e luoghi. I primi piani e gli sfondi, gli uni inconsapevoli degli altri, che vengono messi assieme e fermati da uno scatto.

La poesia è nascosta ovunque.

I ritratti sono una categoria a parte e possono ritenersi 'Street Photography' se scattati in strada. Sono scatti particolari, molto intensi ed espressivi.

Lo sguardo, gli occhi, l'espressione del viso, la luce del volto, sono tutti elementi di grande intensità emozionale.

Gli occhi sono lo specchio dell'anima, si dice; una foto che cattura uno sguardo, può rivelare anche l'anima ed andare nel profondo, di chi è dentro lo scatto e di chi lo sta osservando.

La poesia è nascosta ovunque...

As for a painting, a sculpture or a music, what is interesting is that an emotion is transmitted. Street Photography: the stage is the street, the people, the everyday.

You don't need to go very far, even a small town can do well and offer wonderful opportunities. In a photograph, the first thing that interests you is the subject.

The subject, be it a moment of everyday life or even just a deserted street, evokes a thought, recalls a sensation, different in each of us.

The subject must be impressed in the photograph through the sensitivity of the photographer, who must express himself with mastery in the choice of the 'composition', the 'moment', the 'light'.

The street photo, in color or black and white, is often a “stolen” photo, taken without being noticed, so as not to “pollute” the scene. Often needs post-processing, particularly to perfect the cut. What is it that makes a subject special?

Life is a flowing film. The flow is a sequence of moments, all different, none replicable. The photo stops one, stops the moment, stops a breath, the expression of the face, of the body. He stops it and exposes it to those who want to observe it.

The saying “an image is worth a thousand words” expresses the concept of how powerful the descriptive capacity of an image is. If the image is represented by a photograph, then it implies that it represents the real world, an event or moment that really existed.

This fact becomes fundamental in transmitting an emotion.

The photograph of a dramatic event, for example, creates more dismay than the verbal description of the event itself.

A photograph of a moment of real life evokes a different thought in each of us. Just as a look or a smile can make you fall in love or can leave you indifferent, an image can attract or convey nothing. Street photography captures images of the street, of everyday life, of people and clichés.

These are moments that flow normally under the eyes of all. Poetry is hidden, an image can grasp it but not reveal it. Only our mind and heart can reveal it and transform it into emotion. The photographer's ability lies in capturing these moments of poetry. The image must be captured in the "decisive moment" according to expressive elements (framing, composition, light) that allow beauty to emerge and convey emotion. The concept of the “decisive moment” is well expressed in the photos of HCB (Henry Cartier-Bresson).

How we observe the photographs is important, the more we look at them the more our sensitivity to grasping their beauty or ugliness increases, but in any case the emotion they transmit.

The feeling it evokes in us is linked to photography, but it is above all linked to us. It is a direct link between the photographer's personal history and the observer's personal history. A shot is born from an idea, from an intuition, from a scene that is composed in the moment in which it is visualized by the eye, the mind and the heart, as HCB said.

Poetry is hidden, we said.

He hides among the crowd, scattered among the multitude of people, in the midst of many faces and many different stories.

Or the poetry is hidden in the people of the village, of the community, where everyone really knows each other and meets at the tables of the bars. Another element that characterizes the streets of an inhabited center are the shop windows, where salesmen and customers can be glimpsed among the well-displayed products, or the bars, where customers sip an aperitif or coffee.

Sometimes it is the play of light of the shop windows, which reflect and at the same time transmit the images, that creates a poetic atmosphere.

Sometimes it is the shots that build an unusual vision of people and places. The foregrounds and backgrounds, one unaware of the other, which are put together and stopped by a click. Poetry is hidden everywhere.

Portraits are a separate category and can be considered 'Street Photography' when taken on the street. They are special shots, very intense and expressive. The look, the eyes, the facial expression, the light of the face, are all elements of great emotional intensity.

The eyes are the mirror of the soul, they say; a photo that captures a glance, can also reveal the soul and go deeper, of who is inside the shot and who is observing it.

Poetry is hidden everywhere...

Nature

La fotografia naturalistica testimonia la meraviglia della natura.

Sia nell’ambito della flora che in quello della fauna, i soggetti appartengono al mondo naturale.

FLORA:

ancora una volta è il soggetto ad essere protagonista, osservato in un preciso momento caratterizzato dalla luce e dal periodo stagionale.

Le stagioni infatti creano una bellezza intrinseca di forme e colori, nelle piante e nei fiori, cosi come nei paesaggi naturali.

FAUNA:

la fauna che interessa l’autore è il mondo degli uccelli.

Le specie presenti nel territorio locale sono molte, anche se a volte sono poco visibili se non ricercate con attente osservazioni. In special modo vivono lungo i corsi d’acqua o nelle lagune.

Nature photography testifies to the wonder of nature.

Both in the field of flora and fauna, the subjects belong to the natural world.

FLORA:

once again it is the subject that is the protagonist, observed in a precise moment characterized by light and by the seasonal period.

The seasons in fact create an intrinsic beauty of shapes and colors, in plants and flowers, as well as in natural landscapes.

FAUNA:

the fauna that interests the author is the world of birds.

The species present in the local area are many, even if they are sometimes not very visible if not searched with careful observations. In particular, they live along waterways or in lagoons.

bottom of page